Associazione Ottici della provincia di Palermo
via Emerico Amari, 11- Palermo
tel / fax 091-6118383
24.10.2015

Furti nei negozi di ottica

Dopo un periodo di relativa calma, ecco che tornano a presentarsi i furti nei negozi di ottica.
Nell'ultimo anno, in tutta la Sicilia, decine di colleghi hanno subìto furti di occhiali all'interno dei propri negozi, e quasi sempre si è trattato di montature griffate di valore medio-alto.
Oltre ad essere in grado di neutralizzare i più sofisticati sistemi di allarme, i ladri ora distinguono gli occhiali di maggior costo da quelli più economici, ed inoltre riescono a svuotare quasi totalmente un negozio di medie dimensioni nel giro di pochi minuti.
La merce rubata "appare" poi spesso nelle bancarelle dei mercati rionali, svenduta a prezzi stracciati  oppure viene riciclata in alcuni negozi di ottici compiacenti, quando addirittura non viene riproposta alla stessa vittima del furto dietro pagamento di una "tangente" più o meno cospicua.
Ci preme ricordare ai colleghi, che l'acquistare merce di provenienza dubbia può implicare  il reato di ricettazione, quindi, attenzione!
E' opportuno, e si invitano tutti, a segnalare a questa Associazione,  gli eventuali casi e le anomalie che si dovessero presentare.
Anche certe campagne sconti, specialmente quelle a prezzi bassissimi, potrebbero essere realizzate con l'utilizzo di  merce proveniente da furti.
Informiamo i colleghi che l'Assopto PA, grazie alle segnalazioni inviate da chi ha subìto i furti, è già in possesso di un elenco  della merce rubata  in fase di completamento, con specifica di codice modello, misura, colore ed ogni altro elemento che possa permetterne l'esatta identificazione.
Al più presto l'elenco completo verrà pubblicato sul sito dell'Assopto.



Comunicati